Piano per la Didattica Digitale Integrata

Le Linee Guida per la Didattica Digitale Integrata hanno richiesto l’adozione, da parte delle Scuole, di un Piano per la didattica digitale da attuare “qualora si rendesse necessario sospendere nuovamente le attività didattiche in presenza a causa delle condizioni epidemiologiche contingenti”. 

Il presente piano entra a far parte integrante del PTOF dell’IS Mont Emilius 3, così come la sezione relativa “all’integrazione del regolamento di disciplina” è parte del regolamento d’istituto.

Piano per la didattica digitale integrata I.S. Mont Emilius 3 a.s. 2021-2022

Di seguito si allega un'integrazione del Piano per la Didattica Digitale Integrata relativo alle modalità organizzative stabilite dai collegi dei docenti della scuola secondaria e della scuola primaria in modo da permettere agli alunni posti in quarantena o isolamento di fruire dell’attività didattica anche a distanza.

Integrazione del Piano per la Didattica Digitale Integrata- Scuola Secondaria 

Integrazione del Piano per la Didattica Digitale Integrata- Scuola Primaria

In data 7 aprile 21 è stato necessario convocare un collegio docenti per la scuola secondaria per approvare un'ulteriore integrazione del Piano per la Didattica Digitale Integrata che preveda un'organizzazione adatta ad accogliere gli alunni con Bisogni Educativi Speciali per i quali va garantita l'attività in presenza.

Integrazione piano DDI classi II e III da aprile 2021 per accogliere in presenza alunni con BES  

Si allega inoltre il Disclaimer Privacy per la Didattica Digitale Integrata in cui vengono declinate con maggior puntualità tutte le disposizioni relative alla privacy a cui si attiene l'Istituzione Scolastica Mont Emilius 3

Disclaimer Privacy per la Didattica Digitale Integrata DDI

In particolare tale documento all'articolo 9 esplicita le norme di comportamento e la Netiquette per gli studenti. Tale articolo entra a far parte integrante del regolamento di Istituto e il mancato rispetto comporta le sanzioni previste dal regolamento stesso.

Art. 9 – Norme di comportamento e Netiquette per lo studente

1. Gli alunni saranno dotati di account personali per l’accesso alle piattaforme per DDI, creati e gestiti dall’Istituto, e dovranno conservare le credenziali di accesso in maniera sicura senza diffonderle e comunicarle ad altri.

2. Gli strumenti di DDI non sono giochi, quindi saranno severamente puniti atti volontari che mettano a rischio la sicurezza o la privacy degli altri utenti, come facilitare intrusioni di soggetti estranei nel corso delle video lezioni o diffondere immagini o video di parti di video lezioni o incontri digitali con i compagni.

3. La mail istituzionale, il registro elettronico e il sito web della scuola dovranno essere controllati giornalmente dagli alunni e dalle famiglie.

4. Il materiale condiviso dai docenti (sia documentale/digitale che le eventuali video-lezioni registrate), è finalizzato ESCLUSIVAMENTE all’utilizzo da parte della classe e non può in alcun modo e per nessun motivo essere diffuso e/o comunicato ad altri soggetti.

5. Ogni utente è responsabile del corretto utilizzo delle piattaforme, degli strumenti hardware utilizzati, del rispetto di tutti gli altri utenti (docenti e alunni) al fine di garantire il corretto e sicuro svolgimento delle attività.

6. La DDI deve essere affrontata con serietà, rappresentando a tutti gli effetti attività didattica.

7. Nello svolgimento delle video lezioni è severamente vietato: - collegarsi in ritardo alle lezioni - mangiare - avere un abbigliamento inadeguato - la presenza dei genitori, se non nei casi previsti - allontanarsi durante le lezioni - oscurare la webcam, se non espressamente previsto 8. Gli interventi dovranno essere rispettosi e pertinenti e non dovranno essere in nessun modo offensivi o discriminatori nei confronti di chiunque.

9. E’ VIETATO diffondere immagini, audio e video delle attività sincrone, dei docenti e dei compagni, effettuare foto o print screen dello schermo che ritraggono gli altri utenti collegati.

10. E’ obbligatorio attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dai docenti e ricordare che la sicurezza di tutti gli utenti dipende dalla responsabilità di ognuno di essi.